Terremoto Market

Terremoto market Modena

Forma di protesta pacifica per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lentezza e poca chiarezza in merito di erogazione dei finanziamenti a sostegno delle persone colpite dal terremoto. Idea e realizzazione ad opera di Andrea Sassi, in arte Jaz.
“Sembra che le istituzioni vogliano portare noi coinvolti nel sisma ’12 ad un livello di esasperazione tale da rinunciare anche solo a provare a presentare la domanda di rimborso, in particolare per quanto riguarda le “E”1-2-3.
A dicembre ’13 chiudono qualsiasi forma di rimborso: per compilare la domanda ci vogliono in paio di settimane, perché la approvino (o la respingano) ci vogliono SEI mesi.
La matematica non è un’opinione e il tempo non è relativo.
” Francesco

VAI ALLA GALLERIA

About the Author: Alessandro

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *